Con quale occhio fotografiamo?

Vi è mai capitato che delle vostre fotografie che vi soddisfano, che vi piacciono, di cui siete convinti della bellezza estetica vengano bocciate da chi ve le ha commissionate, o dalla persona ritratta?

Molto spesso la nostra stessa concezione di estetica ci può trarre in inganno.

Di recente ho scattato ritratti e fotografie per una coppia di maestri di tango argentino, e anch’io convinto della mia estetica ero molto soddisfatto delle mie immagini.

Confrontandomi con i maestri notai che quelle belle foto non bastavano, e non potevo di certo considerare quegli scatti la fine del mio lavoro: molto spesso la loro posizione non era corretta, le gambe non erano inclinate il giusto, il peso del corpo era troppo in avanti, ecc..   Una serie di errori che non consideravo perché non sono un ballerino e seguivo unicamente la mia estetica, per me gli scatti erano buoni. Mi accorsi che la presunzione di quell’estetica avrebbe portato solo delle foto buone, buone per la maggior parte del pubblico, ma se l’avessero viste chi viveva il mondo del tango argentino di certo avrebbe avuto molto da ridire.

Così cominciai a dialogare di più con i maestri, fermandomi più spesso a far vedere le foto appena scattate, posizionando uno specchio vicino per poterli mettere a loro agio e posizionando degli esempi vicino a me per poter fare più attenzione alle loro pose.

IMG_9476.jpg

Quello che vorrei comunicare in questo articolo è che mettere in discussione il proprio istinto spesso fa bene al nostro lavoro: mettere da parte la propria estetica, le proprie convinzioni e adottare un occhio nuovo, un occhio “inesperto” ed essere curiosi di ciò che stiamo fotografando ci garantirà il miglior risultato a noi possibile.

La curiosità ci fa esplorare, e arricchirà la nostra vita. Molti grandi fotografi lo son stati grandi proprio grazie alla curiosità che li spingeva.

https://www.facebook.com/danielecalabresefotografo/

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...